Home Viaggio negli USA
America the beauty PDF Stampa E-mail
Scritto da Andrea Pasqualini   
Sabato 28 Novembre 2009 12:51

“Seduto qui da solo ripenso a dove ho girovagato e rido su come ho giurato che avrei vinto e non mi sarei bruciato…
Ho lasciato la mia famiglia e casa mia, mi sono dato da fare e non ho lasciato nulla intentato e mi divertivo”….
Stamattina la nebbia copre l’orizzonte. Non si vedono le montagne, le case spuntano qua e là, il fumo dei camini si confonde un po’ con la foschia.
Seduto sulla scrivania, in mezzo alle solite carte, mi vien da pensare : “Che palle! Anche oggi qua, in mezzo all’umido, mentre la mia Vestena era accarezzata da un’alba quasi tiepida”!
Ma tant’è. Per fortuna c’è Virgin Radio e stamattina, per dirla alla Liga “sembra avere capito chi sei”.
Da ieri, dopo che ho saputo del ritorno di Riki ed Erika da New York, il pensiero se ne va alla “mamma cicciona”, come cantava la PFM, quell’America che fa nascere in me sentimenti sempre molto contrastanti. Patria del rock’n roll ed affini, colorata, fricchettona, piena di vita e di idee, madre di tanti movimenti per i diritti civili che non hanno mai attecchito del tutto, hippy al midollo e conservatrice, psichedelica da un lato, country e western dall’altro.
Ma stamani non mi va di darmi alle solite inutili considerazioni sulla sua politica e sui suoi guai.
Kid Rock mi sta rallegrando la giornata e tutto ciò basta ed avanza, tanto più che siamo già a giovedì.
Il pensiero corre, tra le cose da fare e lo stupendo viaggio fatto lo scorso anno con Fulvio e Tania in giro per gli States.
L’auto presa a S. Francisco e restituita due settimane dopo a Denver ci aveva visto scorazzare belli come il sole, con la beata innocenza dei tipici “italiani in gita”, per me vacanze inusualmente (si può dire, Marta?) assai comode tra un motel ed un altro, per loro l’ultimo vero viaggio prima di intraprendere l’entusiasmante strada del diventare genitori…

san francisco

 

San Francisco
 
 
…”E giuro che il tempo è un brutto scherzo, scompare così velocemente… ero solo un sedicenne ed ora guardo i miei trentasei, ma mi sto ancora divertendo…”
 Già, il tempo passa e noi continuiamo a rimanere degli eterni ragazzini!
 S.Francisco ci scappotta, coi suoi colori, la vitalità di Sausalito, la freschezza di due passi sulla baia! Siamo già troppo contenti…e il viaggio deve ancora iniziare!
 
monument

Monument Valley


Che spettacolo la foresta di sequoie! Che splendida desolazione la Valle della Morte! Il Grand Canyon…càspita!!! Indescrivibile! Quanti ricordi dei film western, degli indiani e cowboy, del fiume Colorado di cui tanto avevo sentito parlare! E poi, l’eleganza multiforme del Bryce Canyon, le pennellate stravaganti del Zion Canyon, la maestosità della Monument Valley con la terra rossa, intrisa del sangue degli indiani…tutto aveva ed ha un colore, un profumo, un suono!

bryce

Bryce Canyon


Per noi, poi, assume un valore importante, fatto dei tanti film visti e rivisti, di luoghi mitici descritti in mille canzoni che cantiamo ancora adesso e non ci stuferemo mai di farlo.Sono davvero parte costante del nostro stare assieme.
In fondo con le canzoni americane ci siamo cresciuti, da quando si strimpellava vent’anni fa sugli scalini della chiesa e fino ad ora, dove si continua a strimpellare di qua e di là, con lo stesso immutato entusiasmo!
Certo il rock inglese è un’altra cosa, più immediato, spigoloso, sghembo, meno ruffiano…ma chi di noi non si è immaginato almeno una volta su di un’infinita autostrada, auto ai cento all’ora, orizzonte sterminato e stereo a palla con su gli Eagles?!

colorado

Colorado


E stavolta possiamo dire di esserci anche noi, a passare per questi posti dal nome tanto strano quanto “mitico”! Utah, Wyoming, Arizona, Colorado…ahhhh “WELCOME TO THE HOTEL CALIFORNIAAAA”!!!
Eh sì, America è anche questo!

zion

Zion Canyon


”Continuate ad andare, ci sono montagne da scalare! Abbiamo già fatto il nostro tempo! Siamo un giorno più vecchi ed un passo più vicini… …e so che è difficile vedere col sole negli occhi ma un giorno direte che avete visto la luce”!

articolo e foto di Andrea Pasqualini 

 

Comments:

Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Ottobre 2010 14:41
 
Sito creato e gestito da Franco Massalongo - Contattami ::: Sito ottimizzato per essere visualizzato con Firefox
Slideshow is powered by phatfusion ::: Design by Next Level Design / Script by Joomla!